Insalata di cavolfiore tiepida


Quando ero piccola, il cavolfiore, era uno dei miei peggiori incubi. Lo odiavo!

Mia madre, pur essendo molto brava ai fornelli, non aveva molta fantasia nel cucinarlo… O gratinato, o bollito!20131006-172924.jpg

Fortunatamente, crescendo ho scoperto la sua versatilità!

In insalata è perfetto…. E mai noioso! 20131006-172850.jpg

RICETTA

  • Un piccolo cavolfiore
  • Una manciata di nocciole tritate grossolanamente
  • Due spicchi d’aglio
  • Un filo di olio evo
  • Un pizzico di peperoncino
  • 50 grammi di farro bollito

Lavate il cavolfiore e rompetelo in cimette.

In una padella antiaderente, fate soffriggere nell’olio evo due spicchi di aglio in camicia, il peperoncino e le nocciole tritate.

Quando le nocciole cominciano ad imbrunire togliete l’aglio e rosolate le cime del cavolfiore.

Mentre il cavolfiore cuocere lentamente, bollite il farro in acqua salata.

Quando anche il farro è pronto scolatelo e versatelo nella padella.

Rosolate il tutto per due minuti a fiamma vivace e condite con un filo di olio a crudo.20131006-172908.jpg

Questa insalata è perfetta servita tiepida!

Cosa ne pensi?

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...